“A scuola di didattica della Storia. Insegnare il Novecento a scuola”. Partecipato l’incontro di Crotone

di Chistian Palmieri*

CROTONE – Si è tenuto il 4 dicembre scorso presso la splendida cornice dell’aula magna del Liceo classico “Pitagora” di Crotone l’incontro “A scuola di didattica della Storia. Insegnare il Novecento a scuola”.
L’iniziativa, promossa dall’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea (ICSAIC), con la collaborazione dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano-Comitato di Cosenza e della Deputazione storia patria per la Calabria, attraverso la presentazione di un caso-tipo rappresentato dallo studio del prof. Giuseppe Ferraro («Resistere». Trincea e prigionia nell’Archivio Barberio. Con le biografie dei prigionieri di Dunaszerdahely in Ungheria, Luigi Pellegrini Editore, Cosenza 2018), è servita per avvicinare i ragazzi delle ultime classi allo studio della Storia.

A introdurre i lavori la prof.ssa Giovanna Ripolo, cui sono seguiti i saluti della Dirigente del Liceo “Pitagora”, prof.ssa Vita Ventrella, e il Delegato corrispondente Icsaic, i quali – attraverso esempi anche personali hanno evidenziato l’aspetto altamente pedagogico e di forte impatto sociale che riveste lo studio della Storia, da cui la necessità, oggi soprattutto, di riconsiderare la Storia, anche nei piani scolastici, quale strumento per contribuire alla crescita e allo sviluppo della società. «Si tratta – ha sottolineato la dirigente Ventrella – di una lezione di storia ma anche di vita, perché comprendere la storia serve per riuscire a comprendere il mondo».
E su questa linea direttrice si è mosso l’intervento del prof. Ferraro che, interagendo con gli studenti attraverso la proposizione di immagini evocative, ha ripercorso gli eventi tragici della Prima Guerra mondiale. La lettura dei documenti provenienti dall’Archivio Barberio è poi servita a far vedere agli studenti come anche la “piccola” Storia, cioè quella fatta dei piccoli avvenimenti e degli uomini comuni, sia pur necessaria per comprendere meglio i rivolgimenti e le modificazioni delle società.
Una “lezione” breve, ma intensa, che ha visto gli studenti del Liceo classico “Pitagora” di Crotone, protagonisti per un giorno, porgere una serie di domande al relatore, il quale non ha mancato di fornire risposte mai tediose, anzi coinvolgendo gli stessi in una appassionata ed appassionante lezione di Storia su uno dei momenti che ha rappresentato uno spartiacque nella vita degli uomini, segnando un’epoca.

* Socio Corrispondente ICSAIC da Crotone

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram