Dibattito a Castrovillari su Costituzione e antifascismo

Giovedì 13 febbraio 2020, alle ore 16.30 presso la sala consiliare del Palazzo di Città di Castrovillari, è in programma l’iniziativa “La Costituzione Italiana e il valore dell’antifascismo”. Un momento di approfondimento per sottolineare lo stretto rapporto tra la Carta fondamentale dello Stato italiano e uno dei valori che accomunarono le diverse forze politiche unite per ricostruire il sistema democratico all’indomani del II conflitto mondiale.
L’iniziativa vedrà la partecipazione dell’ICSAIC, Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, insieme all’ANPI provinciale, alla CGIL Pollino-Sibaritide-Terreno, all’Associazione Italiana di Cultura Classica AICC, al Gruppo Archeologico del Pollino, alla Delegazione FAI del Pollino, all’Accademia Pollineana, all’Associazione Italiana Giovani Avvocati AIGA e alle Associazioni Terza Età “Varcasia” e “Amicizia”. Significativa la presenza degli studenti degli istituti scolastici del territorio, in particolare l’ITIS “Fermi”, l’IIS “Mattei-Pitagora-Calvosa”, l’IPSEOA “Wojtyla” e la Scuola secondaria di I grado e Scuola Elementare “SS. Medici”.
Introduce e coordina l’iniziativa Leonardo Di Vasto, Presidente ANPI di Castrovillari, mentre porteranno i loro saluti il sindaco Domenico Lo Polito, la presidente provinciale ANPI Maria Pina Iannuzzi e i dirigenti scolastici Rossana Perri e Bruno Barreca.
Nel corso dell’evento interverranno il responsabile ANPI del Mezzogiorno Vincenzo Calò, il segretario CGIL Pollino-Sibaritide-Tirreno Giuseppe Guido e il vicepresidente dell’ICSAIC Francesco Spingola. Le conclusioni saranno affidate ad Antonio D’Andrea, docente di Diritto Costituzionale dell’Università di Brescia.
La manifestazione presso il Palazzo di Città seguirà l’inaugurazione della sezione ANPI di Castrovillari presso la sede CGIL di via Alfano n. 12, in programma alle ore 16.00.

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram