I fratelli Cervi, ragazzi partigiani uccisi dai fascisti il 28 dicembre di 75 anni fa

Un bell’articolo (QUI) di Valerio Varesi su “Repubblica”, ricorda la vicenda drammatica dei sette fratelli Cervi che furono fucilati e fa capire perché è importante ricordare. Quel «28 dicembre di settantacinque anni fa, in un’alba nebbiosa, al poligono di Reggio Emilia, gli spari dell’esecuzione che uccise i sette fratelli Cervi più l’ex repubblichino convertito all’antifascismo Quarto Camurri, segnarono l’esordio stragista della neonata Repubblica di Salò, regime fantoccio al servizio della Germania nazista».

Qui i link per scaricare da #PatriaIndipendente rivista dell’#Anpi il libro diAlcide Cervi curato dal giornalista Renato Nicolai
Copertina ==> http://anpi.it/…/uploa…/patria/2013/Cover_Opuscolo_Cervi.pdf
Libro ==> http://anpi.it/media/uploads/patria/2013/Opuscolo_Cervi.pdf