Manco, Carmine

Carmine Manco [Scalea (Cosenza), 1939-1987]

(SCHEDA SINTETICA/PROVVISORIA)) Storico e saggista. Ricercatore autodidatta, ha indagato molti aspetti della storia della Calabria tirrenica. Da segnalare Il Vescovado di Scalea, in “Calabria letteraria” 1976 egli studi sulla presenza dei benedettini nel suo paese. Ha pubblicato Scalea, prima e doponel 1969 e gli atti del processo dopo la rivolta di Cosenza del 1848 contro l’assolutismo borbonico, che registrò anche a Scalea il favore di molti giovani animati da ideali risorgimentali. Il Centro Studi “Attilio Pepe” gli ha dedicato una giornata di studi nel 1990. Le sue ricerche sono state raccolte in volume a cura di Alfonso Mirto e pubblicate con il titolo Opere dall’editore Salviati di Milano nel 2007. (Enrico Esposito)

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram