Dottorato e Master

  1. Daniela Focetola,  Gli scrittori  calabresi  neli’editoria napoletana del XIX secolo,  Tesi di Dottorato in  Scienze Letterarie. Retorica e Tecniche dell’Interpretazione
    Università  della Calabria,XXII ciclo
  2. Duccio Filippo Lopresto, Mafia, Institutions and GDP: An Econometric Estimation of the Effects of Organized Crime in Italy, City University London, BSc Economics 2014-2015
  3. Prospero Francesco Mazza,  Le lotte per la terra degli assegnatari calabresi. Carte dell’Archivio dell’Istituto Alcide Cervi-Biblioteca Emilio Sereni (1950-1958), Corso di Master II livello in Public & Digital History,  Università  degli Studi di Modena e Reggio Emilia,  Anno Accademico 2020-2021
  4. Davide Molena,  Oltre la scuola antropologica:  la riflessione penalistica di  Bernardino Alimena,  Università  degli Studi di Milano Bicocca, Scuola di dottorato in Scienze Storiche,  XXV Ciao, a. a.  2011-2012
  5. Daniele Palazzo, Il brigantaggio nel Mezzogiorno dell’osso: l’area del Pollino,Università  Federico II Napoli,  Scuola di dottorato in Scienze Storiche, Archeologiche e Storico-Artistiche, XXVII Ciclo
  6. Adelia Pantano,  Chi comanda sulla sanità  in Calabria?  Un excursus storico del settore tra  ndrangheta, politica e malaffare,  Università  di Pisa, a.a. 2014-2015
  7. Stefano Nicola Sinicropi, L’esilio tedesco a Ferramonti di Tarsia. Storie di ebrei in fuga dalla Germania,Tesi di dottorato in Studi Ebraici, Alma Mater Studiorum – Università  di Bologna  in cotutela con École Pratique des Hautes Études di Parigi, 2020
  8. Andrea Trobbiani, Pasquale Rossi e il  socialismo, Università  di Roma “La Sapienza”, 2011,
  9. Fabio Truzzolillo,  Fascismo e criminalità  organizzata  in Calabria,  Università  di Pisa,  2014
  10. Jaime Alberto Vernocchi, La inmigraciòn italiana posterior a la Segunda Guerra Mundial. Construcciòn de mitos y realidades de los inmigrantes calabreses, Universidad de Buenos Aires, 2004