È uscito il n. 2 del 2021 della nostra “Rivista calabrese di storia del ‘900”

È uscito il n. 2 del 2021 della «Rivista calabrese di storia del ’900», il periodico scientifico del nostro istituto fondato da Giuseppe Masi e ora diretto da Vittorio Cappelli. Questi i saggi e le note che propone.

Studi & ricerche

Note & discussioni

Interventi & Attualità
Dal Convegno Icsaic per il centenario del Partito Comunista

Recensioni

Marco Scavino (a cura di), Torino nella Grande Guerra. Società, politica, cultura, 2017 (Gaetano Federico) – Irene Bolzon e Lisa Tempesta (a cura di), Operai e contadini di fronte alla Grande Guerra, 2018 (Gaetano Federico) – Salvatore Muraca, La svolta a sinistra in Calabria. Cattolici al bivio tra aperture e incomprensioni,2019 (Giuseppe Ferraro) – Carmelo Azzará, La spiga di grano e il sole. Marco Perpiglia, il partigiano “Pietro” e la moglie Giuseppina Russo. Una vita per la libertà, 2018 (Michela Boccuti) – Giuseppe Ferraro (a cura e con un saggio introduttivo di), Il «Gazzettino di Wonbaraccopoli» e «L’Attesa». Due esperienze giornalistiche nei campi di prigionia della Grande Guerra, 2020 (Antonio Bevacqua) – Marco De Nicolò, Formazione. Una questione nazionale, 2020 (Giuseppe Ferraro) – Pino Corbo, Lo schermo e la pagina. Tra cinema e letteratura, 2021 (Matteo B. Marini) – Roberto P. Violi (a cura di), Il Partito popolare italiano nel Mezzogiorno. Alle origini della DC come partito nazionale, 2021; Lorenzo Coscarella e Paolo Palma (a cura di), Alla scuola di don Sturzo. Il popolarismo nel Mezzogiorno a cento anni dall’ Appello ai liberi e forti, 2020 (Alessandra Pagano) – Luca I. Fragale, La Massoneria nel Parlamento. Primo Novecento e Fascismo, 2021 (Lorenzo Coscarella)

RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram