“Il Prefetto e i Briganti”, approfondimento sull’Unità  d’Italia a Motta S. Lucia

La complessità  degli eventi che scaturirono dopo l’Unità  d’Italia coinvolge gli studiosi del fenomeno in una ricerca e in un dibattito costante, la cui comprensione degli eventi resta ancora non del tutto chiarita. Giorno 7 dicembre alle ore 17, per tentare di far chiarezza sul tema, presso la sala consiliare del Comune di Motta Santa Lucia (Cz), verrà  presentato il lavoro “Il Prefetto e i Briganti” edito da Le Monnier, di Giuseppe Ferraro, membro del direttivo ICSAIC e dottore di ricerca presso l’Università  di San Marino, nonché presidente dell’Istituto di Storia del Risorgimento Italiano Comitato provinciale di Cosenza. Introdurrà , con una riflessione sull’opera, Ezio Arcuri, a seguire vi sarà  l’intervento dell’Autore che aprirà  il dibattito con i convenuti.
L’evento è organizzato dalla proloco di Motta Santa Lucia, la cui socia, Elena Mancuso, porgerà  i saluti di benvenuto all’Autore e al pubblico presente.

Il volume ha avuto numerosi riconoscimenti e premi come: “Spadolini-Nuova Antologia” a Firenze, “P.P. D’Attorre” a Ravenna, “Troccoli Magna Graecia” e “Amaro Silano” in Calabria, la menzione speciale al premio “Sele d’oro”, ed è stato tra le cinque finalisti nazionali dell’Opera prima SISSCO nel 2017.