L’Aeronautica ricorda Mario Martire morto a Mathausen per la libertà

Il Reparto silano dell’Aeronautica Militare ricorda oggi il pilota Mario Martire che partecipò alla Resistenza e morì nel campo di concentramento di Mauthausen.
Nella Sala Quintieri del Teatro Rendano di Cosenza, infatti, si terrà questa mattina (27 aprile), alle 10,30, un incontro di studi dedicato alla sua memoria. L’evento è stato organizzato dal Distaccamento Aeronautico di Montescuro con il patrocinio del Comune di Cosenza, come occasione per approfondire le gesta del pilota cosentino che solcò con successo i cieli europei tra gli anni 30’ e 40’ del Novecento, attraverso epiche ed eroiche battaglie aeree e che dopo il 1943 passò nelle file della Resistenza. Interverranno per l’Aeronautica Militare, il Generale di Brigata Romeo Paternò vice comandante del Comando Scuole 3ª Regione Aerea di Bari e il Tenente Colonnello Roberto Tabaroni, Comandante del Distaccamento Aeronautico Montescuro.
A coordinare l’incontro sarà l’arch. Fulvio Terzi, appassionato del volo e dell’Aeronautica Militare.

Il nostro istituto, per ricordarlo, anticipa oggi nel Dizionario Biografico della Calabria Contemporanea, la biografia di Mario Martire redatta da Leonardo Falbo.
Per consultarla CLICCARE QUI