Le iniziative dell’ICSAIC per il Giorno della Memoria

È una data significativa quella del 27 gennaio, scelta nel 2005 per ricordare ogni anno la Shoah, lo sterminio del popolo ebraico perpetrato dai nazisti. In questo giorno del 1945, infatti, l’Armata Rossa liberava il campo di concentramento di Auschwitz, ridando libertà e dignità ai prigionieri lì detenuti. L’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, condividendo i valori alla base del Giorno della Memoria, è impegnato in questi giorni in varie iniziative dedicate a mantenere vivo il ricordo di quanto accaduto.
Tra le manifestazioni si segnala l’iniziativa in programma lunedì 27 gennaio 2020 a Rossano, presso l’Auditorium Amarelli di contrada Frasso, dove alle 10 si terrà un approfondimento su “Gli internati militari italiani, l’eroica figura del colonnello Fabio Martucci”. Dopo l’apertura con proiezione di filmati e intrattenimento musicale a cura di Pino e Alessio Salerno, porteranno i loro saluti ai presenti il dott. Fortunato Amarelli, la dirigente dell’ITIS-ATAS-ITC di Corigliano Rossano Anna Maria Di Cianni, la presidente della Commissione Cultura del comune di Corigliano Rossano Alessia Alboresi ed il sindaco Flavio Stasi. Interverranno la dott.ssa Claudia Martucci, il prof. Giuseppe Ferraro, membro direttivo dell’ICSAIC, e lo storico Franco Filareto. Le conclusioni dell’evento, moderato dal prof. Sandrino Fullone, saranno affidate al presidente dell’Ass. Rossanesi nel Mondo cav. Mario Scorza. La manifestazione è organizzata in sinergia con l’ITIS-ITAS-ITC e grazie all’attività didattica promossa dalla docente Irene Collia.
Nel pomeriggio dello stesso giorno, appuntamento a Sibari alle ore 17.30 per l’incontro dedicato al Giorno della Memoria presso il salone della chiesa del Buon Pastore. Dopo i saluti del parroco Pietro Groccia e del sindaco di Cassano Gianni Papasso, interverranno il Leonardo Alario, presidente dell’Istituto di Ricerca e di Studi di Demoantologia e Dialettologia, e il coordinatore della Commissione didattica dell’ICSAIC Giuseppe Ferraro. All’iniziativa prenderanno parte anche le scuole del circondario.
Tra le manifestazioni in programma per il 2020 bisogna citare anche l’evento tenutosi lo scorso 22 gennaio nella vicina Basilicata a Senise, in provincia di Potenza. L’iniziativa, svoltasi presso il locale Istituto Statale di Istruzione Superiore “Leonardo Sinisgalli”, ha visto gli interventi del prof. Pantaleone Sergi, membro del direttivo ICSAIC e presidente del Centro Ricerca Migrazioni, e di Giuseppe Ferraro. Ha portato i suoi saluti ai presenti il dirigente scolastico Rosa Schettini e agli interventi è seguito un interessante dibattito tra i relatori e gli studenti intervenuti.