Storie di Resistenza calabrese. Le vicende esemplari di Angelo de Fiore e Geniale Bruni

Tra gli appuntamenti dell’ICSAIC organizzati per la Giornata della Memoria 2021, si è svolto online un interessante incontro dal titolo “Dalla Calabria a Mauthausen, storie di resistenza. Le vicende esemplari di Geniale Bruni e Angelo de Fiore”, trasmesso domenica 31 gennaio 2021, alle ore 18, in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Istituto, che postiamo anche sul canale Youtube e sul sito web (www.icsaicstoria.it).
L’iniziativa è stata patrocinata dai comuni di Acquappesa e di Rota Greca. Gli ospiti sono stati: Massimiliano De Caro vice sindaco di Acquappesa, la presidente dell’Associazione Italia-Israele Cosenza Lucia De Fiore, il criminologo e direttore del Master Criminologia Calabria Sergio Caruso, e Francesco Bruni, familiare del partigiano Geniale Bruni. Per l’ICSAIC sono intervenuti Paolo Palma, presidente dell’Istituto, e Francesca Rennis, membro del direttivo ed esperta in didattica della Shoah, che ha coordinato il dibattito.
Nel corso dell’incontro sono state evidenziate le ragioni alla base di una memoria storica condivisa della Shoah e, in particolare, sono state ricordate le figure esemplari di Angelo de Fiore e di Geniale Bruni. Per quest’ultimo, vittima della violenza nazista nel lager di Mauthausen, è stata proposta la posa di una “pietra d’inciampo”; proposta alla quale ha aderito, e di cui si farà portavoce in Consiglio comunale il vice sindaco di Acquappesa.
Per maggiori informazioni:
• Scheda Dizionario Biografico della Calabria – Geniale Bruni – http://www.icsaicstoria.it/bruni-geniale-amerigo/
• Scheda Dizionario Biografico della Calabria- Angelo de Fiore – http://www.icsaicstoria.it/de-fiore-angelo/

RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram