Russo, Vincenzo

Vincenzo Russo [Nicotera (Vibo Valentria), 14 maggio 1864 – Napoli, 1941]

Secondogenito del pittore Domenico e di Francesca Gargano, fratello dello scienziato Achille, nacque a Nicotera all’epoca in provincia di Catanzaro. Convolò a nozze con la gentildonna Andreina Gargano e dalla loro unione nacquero i figli Francesca, divenuta moglie dell’etnologo Raffaele Corso, Domenico, autore di trattati di elettrotecnica, Cosma, poeta e commediografo; Raffaele, professore universitario, presidente di sezione del Consiglio di Stato, capo di Gabinetto negli anni Settanta dei Ministri del Lavoro e della Sanità.
Dopo avere frequentato le elementari e il ginnasio a Nicotera, conseguì la laurea in Lettere presso l’Università di Napoli nel 1888 e insegnò storia nelle scuole superiori a Salerno, Bari, Agrigento. Fu poi nominato preside degli istituti tecnici di Sassari, Arezzo, Catania e Messina. 
Venne insignito della commenda della Corona d’Italia per la sua vasta preparazione e per avere inculcato nei giovani allievi elevati sentimenti morali e civili.
Scrisse in polemica con l’archeologo Paolo Orsi, in favore della sua città, Sul luogo di Medma (1926), e Medma-Nicotera (1928).
Fu latinista, grecista, filologo e si occupò di critica letteraria ed estetica, soprattutto di studi danteschi.  In Note di letteratura ed arte (1910), sono inclusi i capitoli: Questioni dantesche, La personalità artistica di Beatrice, e una biografia del padre Domenico, famoso pittore e fine ritrattista.  Altri saggi: Nell’inferno di Dante, Per un nuovo disegno del Purgatorio, La cosmografia ed il Paradiso, Le condizioni necessarie al disegno dell’inferno dantesco, Per autenticità della questio de acqua et terra, La divina commedia esposta in tre quadri, L’Orlandino di Teofilo Folegno, La libertà del Merastasio, L’ispirazione della canzone di Angelo Mai, La mania poetica di G. B. Marino.
Morì a Napoli all’età di 77 anni. (Pasquale Barbalace) © ICSAIC 2022 – 2 – BREVE

Opere

  • Note di letteratura ed arte, N. Giannotta, Catania 1910;
  • Sul luogo di Medma, N. Giannotta Catania 1927;
  • Medma-Nicotera, Editore Principato, Messina 1929.

Nota bibliografia

  • Pasquale Barbalace, Scuola Cultura e Società in un comune calabrese. Nicotera (Sec. XIX-XX), Laruffa Editore, Reggio Calabria 2003, ad nomen.
RSS
Twitter
Visit Us
Follow Me
YouTube
Instagram