A B C D E F G I J L M N O P Q R S T V W Y Z
La Le Li Lo Lu

Dizionario Biografico della Calabria Contemporanea

  A cura di Pantaleone Sergi

Contatta il nostro team

  • Fortunato (Natino) La Camera [Cosenza, 4 marzo 1898 – 6 settembre 1972] Nato da Bernardo, impiegato, e da Fausta Baruti, una famiglia originaria di Bagaladi (Reggio Calabria), visse nel quartiere popolare cosentino della “Massa” e conseguì il diploma di ragioneria (Maccari, 1985). Frequentò per un breve periodo la Scuola Militare di Caserta e allo scoppio […]

  • Francesco La Cava [Careri (Reggio Calabria), 26 maggio 1876 – Roma, 25 maggio 1958] Medico e letterato, primo di 6 figli, nacque dal “massaro” Giuseppe e da  Giuseppina Colacresi,  una famiglia di piccoli proprietari terrieri di Careri in provincia di Reggio Calabria. In questo piccolo centro del Reggino, fu affidato alle cure di uno zio […]

  • Mario La Cava [Bovalino (Reggio Calabria), 11 settembre 1908 – 16 novembre 1988] Nasce in una famiglia medio borghese, figlio unico di Rocco e Marianna Procopio. Il padre è maestro elementare e piccolo proprietario terriero. La  madre, casalinga, poco erudita, possiede un’innata propensione alla scrittura che si concretizza, grazie all’aiuto del figlio, prima con la […]

  • Francesco (Francis) La Monaca [Catanzaro, 10 febbraio 1882 – Washington (USA), 6 febbraio 1937] Nacque a Catanzaro da Antonio, falegname, e da Rosaria Cristallo, filatrice, al civico 74 di via Bellavista. Dopo aver frequentato le scuole primarie si iscrisse all’Istituto industriale della città  dove sviluppò una certa propensione alle arti. Si arruolò nel 1901 come […]

  • Giuseppe La Rosa [Terranova Sappo Minulio (Reggio Calabria), 24 ottobre 1915- Roma, 6 febbraio 1990] Figlio di Domenico e di Concetta Galimi,  all’età  di 9 anni, nel 1925, entrò nel Seminario Vescovile di Oppido Mamertina da dove passò, nel settembre del 1930, al Pontificio Seminario Teologico Regionale “Pio X” di Catanzaro per completare gli studi […]

  • Emilio La Scala [Nicastro (Catanzaro), 14 ottobre 1916 – Lamezia Terme (Catanzaro), 15 maggio 1995] Di famiglia agiata, fece gli studi di base a Nicastro (oggi Lamezia Terme) e frequentò il locale ginnasio-liceo «Francesco Fiorentino ». Già  negli anni del liceo si attestò su posizioni critiche verso il regime fascista.Nel 1935, dopo avere conseguito la […]

  • Armando La Torre [Siderno (Reggio Calabria), 10 maggio 1922 – Roma, 5 novembre 1984] Figlio di Francesco – ebanista ed importante esponente del partito socialista calabrese con dono dell’attivismo politico e sociale – e di Caterina Serafino, compie gli studi elementari nel paese natale, per poi frequentare la scuola media di Locri. Sempre a Locri […]

  • Vincenzo La Valva [Diamante (Cosenza), 17 aprile 1947 – 12 agosto 2010] Figlio unico, nacque a Diamante, dove il padre Saverio, maresciallo dei Carabinieri originario di Mistretta (Messina), prestava servizio e conobbe la madre, Isolina Romito, appartenente a una storica famiglia di commercianti del luogo.Al termine della scuola dell’obbligo frequentò l’Istituto Agrario “G. Tommasi” a […]

  • Luigi (Gino) Lacquaniti [Palmi (Reggio Calabria) 11 novembre 1901 – – 31 maggio 1982] Nato da Vincenzo e da Annunziata Amicucci, fece i primi studi nella sua città  natale, frequentò con profitto il locale ginnasio, ottenendo la licenza. Subito dopo conseguì il diploma de R. Corso Magistrale della sua città  e divenne maestro. Ebbe come […]

  • Arturo Salvatore Lanocita [Limbadi (Vibo Valentia), 4 giugno 1904 – Milano, 23 aprile 1983] È stato un giornalista che ha scritto per diverse testate e dal 1930 al 1969 cronista, capocronista, critico cinematografico e infine redattore capo del «Corriere della Sera ». È stato anche un apprezzato scrittore, tra i primi autori di gialli in […]

  • Antonio Lanza [Castiglione Cosentino (Cosenza), 18 maggio 1905 – Reggio Calabria, 23 giugno 1950] È figlio di Giuseppe Lanza, direttore di ufficio postale, e Amalia Morando. Da Castiglione Cosentino, comune della provincia di Cosenza, Antonio con i genitori e gli altri sei fratelli si trasferisce a Cosenza. Qui frequenta l’oratorio del quartiere Portapiana.La sua formazione […]

  • Rocco Larussa [Villa San Giovanni (Reggio Calabria), 24 settembre1825 – Roma, 1894] Primo di tre figli maschi, tutti ferventi patrioti, nacque da Clemente, falegname scillese, e Francesca Giostra, originaria di Catona. Sposò la sorella del pittore Emilio Yunk dalla quale ebbe, oltre alla figlia Maria che  condivise  col padre l’attitudine alla scultura, anche Duilio, morto […]

  • Pietro Lazzaro [Limbadi (Vibo Valentia), 6 ottobre 1912 − Milano, 6 settembre 1969] Pietro Lazzaro fu romanziere, traduttore e saggista. Nacque a Motta Filocastro, frazione del comune di Limbadi, allora in provincia di Catanzaro. Il nonno era un ricco proprietario terriero, poi rovinato dalla Prima Guerra Mondiale, dalla crisi del 1929 e dalla politica economica […]

  • Antonio Le Pera (Catanzaro, 27 aprile 1890 – Roma, 23 gennaio 1970) Prefetto quanto mai “politico”. Nato in una famiglia a cui appartennero giureconsulti e amministratori, laureatosi in medicina a Roma, militò nel movimento nazionalista. Fu decorato per l’opera svolta in occasione del terremoto della Marsica del 1915.  Durante la prima guerra mondiale fu ufficiale […]

  • Luigi Le Voci [Castrovillari (Cosenza), 2 febbraio 1938 – Milano, 12 aprile 2015) Nasce da Vincenzo e Agnese Di Maio. Pur avendo alle spalle una famiglia modesta, che però ne asseconda gli interessi, Gino, come era chiamato, si diploma al Liceo Artistico di Napoli, per proseguire i suoi studi e laurearsi in architettura al Politecnico […]

Dizionario Biografico della Calabria Contemporanea

Rivista calabrese di storia del ’900

Bollettino dell'ICSAIC (1985-1996)

Archivi storici

Pubblicazioni

Giornale di storia contemporanea

Studi sulla Calabria
Autori calabresi
Tesi sulla Calabria