Armentano, Amedeo Rocco

Amedeo Rocco Armentano [Scalea (Cosenza), 1886 – San Paolo-Brasile, 1966]

(SCHEDA SINTETICA/PROVVISORIA)) Musicista ed esoterista. All’età di 11 anni segue la famiglia a San Paolo in Brasile, dove viene avviato agli studi di musica per pianoforte e violino. Nel 1905 ritorna in Italia, per frequentare a Firenze il Reale Istituto Musicale e due anni dopo viene iniziato alla Massoneria. Sostiene con Arturo Reghini il ritorno al paganesimo imperiale romano, accostandosi anche ai movimenti irredentisti. Nel 1913 consegue a Parigi il diploma di dottore in ermetismo. Nello stesso anno crea a Scalea sulla Torre Talao un cenacolo di studi esoterici e pitagorici. Volontario nella Grande Guerra, viene prosciolto nel 1918 dalla falsa accusa di tradimento. Torna in Brasile nel 1921 per sposarsi e, dopo un altro soggiorno a Scalea, nel 1924. Compone il poema sinfonico Kroton-Sogno in Magna Grecia,l’inno per i Cavalieri di Malta di San Paolo e lascia le Massime di scienza iniziatica, edite da Ignis nel 1992. (Enrico Esposito)

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
YouTube
Instagram